Ritornare a spostarsi in città con My Safe Place

Il settore dei trasporti, in particolare quello della mobilità urbana, è stato uno dei settori più colpiti dalla pandemia. Le abitudini dei cittadini si stanno evolvendo proprio per adattarsi a questa “nuova normalità” causata dal virus. Le persone sono sempre meno inclini ad usare un mezzo di trasporto pubblico proprio per paura di essere contagiate.

Lo smart working, inoltre, ha dato una forte spinta verso l’abbandono dei mezzi di trasporto. Molte persone ormai lavorano da casa, si spostano con il proprio mezzo oppure non escono proprio di casa anche per le molte restrizioni e le chiusure delle attività commerciali.

Quali potrebbero essere le soluzioni per far ripartire in sicurezza la mobilità urbana e soprattutto quali soluzioni incoraggerebbero maggiormente le persone ad utilizzare il bus anziché il proprio mezzo?

Senza dubbio, adottare misure preventive quali distanziamento alla fermata e una capienza ridotta all’interno dei bus incoraggerebbe le persone a scegliere di viaggiare su un mezzo pubblico.

Allo stesso modo, una sanificazione costante dei mezzi sarebbe il giusto incentivo per far ripartire un settore che ha subito numerose perdite dall’inizio della pandemia.

Il metodo di sanificazione di My Safe Bus ha rivoluzionato il concetto stesso di sicurezza. My Safe Bus, che è un altro importante elemento all’interno della grande famiglia di My Safe Place, utilizza un device altamente tecnologico chiamato Safe & Clean Box Plus. Durante il processo viene utilizzato un disinfettante riconosciuto come Presidio Medico Chirurgico dal Ministero della Salute. Test in laboratorio hanno dimostrato che il disinfettante abbatte il virus SARS-CoV-2 al 99,9% in soli 60 secondi.

La nuvola sanificante utilizzata nel processo elimina oltre 500 famiglie di virus, batteri e funghi. La nuvola, inoltre, è atossica e non rovina nessun tipo di superfici o materiali. La box viene avviata tramite l’apposita app, attraverso la quale si può verificare lo storico delle sanificazioni effettuate, il video dell’avvenuta sanificazione e ricevere il certificato che il mezzo è stato sanificato diventando un bus Covid-free al 99,9%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.